Termini e condizioni

Condizioni generali di vendita

Effettuando un ordine sul negozio on-line www.lecosedicri.it, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, dell’informativa sulla privacy e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito descritte.

Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

La disponibilità dei prodotti si riferisce a quella presente nel momento in cui il cliente consulta le schede del prodotto; questa deve comunque essere considerata puramente indicativa perché, per effetto della contemporanea presenza sul sito di più utenti, i prodotti potrebbero essere venduti ad altri prima della conferma dell’ordine.

Anche in seguito all’invio dell’e-mail di conferma dell’ordine da parte di Le Cose di Cri, potrebbero verificarsi casi di indisponibilità parziale o totale della merce. In questa eventualità, il cliente verrà tempestivamente informato e potrà decidere se accettare la consegna dei soli prodotti disponibili o richiedere l’annullamento dell’ordine comunicandolo via e-mail al servizio clienti. In questo caso, se già addebitato il costo della merce, tale importo verrà rimborsato al Cliente.

Modalità di acquisto

La corretta ricezione dell’ordine è confermata da Le Cose di Cri mediante una risposta via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà Data e Ora dell’ordine, un “Numero d’Ordine” e un “Codice Cliente”, da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con Le Cose di Cri.

È responsabilità del Cliente registrarsi con i dati corretti e mantenere aggiornati tali dati mediante le credenziali di accesso.

Modalità di pagamento

L’acquisto della merce è previsto con modalità di pagamento PayPal.

La transazione con carta di credito avviene attraverso il sistema elettronico del portale PayPal che utilizza un server sicuro, in nessun momento della procedura d’acquisto il sistema elettronico del portale Le Cose di Cri e nessun membro dello staff è in grado di conoscere il numero di carta di credito del Cliente, che viene fornito dal Cliente al Server Sicuro dell’Istituto di Credito su una connessione internet protetta e crittografata secondo gli standard attuali del mercato dei pagamenti on-line.

Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà con l’addebito sul saldo PayPal o sulla carta di credito e risulterà applicato da Le Cose di Cri. Nulla è dovuto in più dal Cliente rispetto al totale dell’ordine.

Modalità e spese di consegna

le spese di consegna verranno conteggiate e sono evidenziate esplicitamente al momento dell’ordine, 7,00 € iva inclusa.

Alcune promozioni durante l’anno possono proporre sconti pari alle spese di spedizione per ordini superiori ad un certo valore determinato dall’offerta stessa.

I tempi di evasione dell’ordine sono di 24 ore se tutta la merce è disponibile. Nessuna responsabilità può essere imputata a Le Cose di Cri in caso di ritardo nella consegna di quanto ordinato da parte dei corrieri.

Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto; che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche).

Eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo RISERVA DI CONTROLLO SCRITTA sulla prova di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Eventuali problemi inerenti all’integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 14 giorni dalla avvenuta consegna, secondo le modalità previste nel presente documento.

Nel caso il destinatario risulti assente o indichi un indirizzo errato e quindi l’impossibilità di consegnare la merce il materiale andrà in giacenza presso i magazzini del corriere.

Diritto di recesso

Ai sensi dell’art. 5 DL 185/1999, se il cliente è un consumatore, ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato al paragrafo successivo.

Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà chiamare in ditta e avvisare lasciando il proprio nominativo corretto dato al momento dell’ordine, dopo di che dovrà inviare a Le Cose di Cri una comunicazione in tal senso, entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Tale comunicazione dovrà essere inviata con Pec all’indirizzo lecosedicrisas@pec.it oppure a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a

Le Cose di Cri S.A.S. di Cristina Bettella e C.

Via Roma, 197

35010 VIGODARZERE (PD)

In alternativa potrà essere utilizzato anche il reso merce seguendo la procedura indicata su www.lecosedicri.it nella propria area riservata. Una volta pervenutaci la suddetta comunicazione di recesso, Le Cose di Cri provvederà rapidamente a comunicare al cliente.

L’acquirente deve rispedire la merce in porto franco a Le Cose di Cri, non verranno ritirati in alcun caso pacchi in contrassegno.

Le Cose di Cri non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.

Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (articolo integro con il cartellino). Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Le Cose di Cri provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

Le cose di Cri come previsto dal suddetto decreto legge, provvederà entro 30 giorni, a sostituire la merce o a rimborsare l’acquirente.

Per quanto riguarda i capi confezionati su misura o modificati a richiesta, non si potrà esercitare il diritto di recesso.

Privacy

I dati personali richiesti in fase di inoltro dell’ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. Le Cose di Cri garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali ai sensi del GDPR EU 679/2016 e D.lgs. 196/2003.

Titolare del trattamento dati è Le Cose di Cri nella persona di Bettella Cristina, Via Roma, 197 – 35010 VIGODARZERE (PD).

Reclami

Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto a Le Cose di Cri nella persona di Bettella Cristina, Via Roma, 197 – 35010 VIGODARZERE (PD).

Legge applicabile

Il contratto di vendita tra il Cliente e Le Cose di Cri s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento del suo comune di residenza; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Padova.